Università Cattolica del Sacro Cuore

Attivazione stage

 

ragazzi nei chiostri che chiacchieranoL'attivazione dei tirocini avviene esclusivamente attraverso il Portale ST&P.

Gli enti e le imprese - una volta completata la fase di registrazione al Portale ST&P - possono stipulare la convenzione di tirocinio di formazione ed orientamento.

I soggetti coinvolti nell'attivazione dello stage sono:

  • l'ente ospitante
  • il tirocinante
  • il tutor universitario (ciascuna Facoltà nomina i Tutor di tirocinio ai quali gli studenti e le aziende si possono rivolgere per tutti gli aspetti didattico-organizzativi relativi a tirocini che prevedono crediti formativi).


Attraverso una semplice procedura guidata - con l'invio automatico da parte del sistema di e-mail che avvisano l'utente dei passi da effettuare - gli interessati vengono accompagnati nella compilazione del Progetto Formativo, che consente il regolare svolgimento dell'esperienza formativa e di orientamento degli studenti e dei laureati dell'Università Cattolica.

Durata stage: tirocini extracurriculari per laureati durata minima due mesi, durata massima sei mesi presso la stessa azienda. Per i soggetti portatori di handicap, la durata massima si estende a ventiquattro mesi e non è prevista la durata minima. L'Università Cattolica attiva tirocini extracurriculari per laureati entro dodici mesi dal conseguimento del titolo di studio laurea/master. Per attivare tirocini extracurriculari per laureati con durata superiore ai sei mesi è necessario rivolgersi ad altro ente promotore. 

Benefit e/o agevolazioni: il Progetto Formativo Individuale deve riportare l'indicazione dell'ammontare e le modalità di corresponsione dell'indennità di partecipazione a favore dei tirocinanti extracurriculari nel rispetto di quanto previsto dalle specifiche normative regionali vigenti in materia; tale indennità e le relative sanzioni amministrative in caso di inadempienza sono a carico del soggetto ospitante.

Per attivare uno stage, è importante conoscere le normative in vigore:

d.g.r. 7763/2018 - Approvazione indirizzi regionali in materia di tirocini 

d.d.s. 6286/2018 - Approvazione disposizioni attuative degli indirizzi regionali in materia di tirocini

Allegato A - Indirizzi regionali in materia di tirocini

L’attivazione dei tirocini extracurriculari presso sedi operative situate al di fuori della Regione Lombardia prevede il rispetto delle disposizioni emanate dalle diverse Regioni e - di norma - l’utilizzo delle piattaforme digitali predisposte a tal fine: ciò comporta un significativo ampliamento dei tempi di gestione delle relative pratiche.

Prima di avviare la procedura sul portale STEP, invitiamo gli interessati a prendere tempestivamente contatto con il Servizio Stage e placement per verificare che la data di avvio del tirocinio sia compatibile con il disbrigo delle formalità amministrative richieste.

Clicca qui per scaricare:

Procedura di attivazione tirocinio curriculare con cfu
Procedura di attivazione tirocinio curriculare a zero cfu
Procedura di attivazione tirocinio extracurriculare
Comunicazione trasferta estero